Venerdì 25 novembre alle ore 14:45 presso l’Auditorium “Giovanni Getto” del Liceo “Carlo Botta” di Ivrea, Alessandro Poggio terrà la conferenza "Il programma scultoreo del Partenone tra mito e rito".

Alessandro Poggio ha studiato archeologia e storia dell’arte antica all’Università di Pisa e alla Scuola Normale Superiore, dove ha conseguito il perfezionamento (PhD) e ricopre il ruolo di ricercatore presso la IMT scuola Alti Studi Lucca.

I suoi interessi di ricerca spaziano dal Vicino Oriente antico al mondo greco-romano. La cultura artistica dell’Anatolia e del Mediterraneo orientale nel I millennio a.C., le reinterpretazioni delle immagini del mito in diversi contesti culturali, la glittica antica, la percezione dell’arte greca nella Roma Imperiale e la letteratura artistica nel mondo antico sono alcuni dei temi delle sue ricerche e dei suoi studi più recenti.

Ha inoltre sviluppato un forte interesse per gli aspetti materiali delle opere d’arte. Lo studio dei materiali lapidei, soprattutto del marmo, è stato affrontato da Alessandro Poggio in un’ottica multidisciplinare che tiene conto delle fonti antiche, delle analisi stilistiche e iconografiche, nonché di quelle archeometriche. Dirige la rivista “MARMORA. An International Journal for Archaeology, History and Archaeometry of Marbles and Stones".

Alessandro Poggio ha avviato indagini anche sul ruolo di informatica e tecnologia nella concezione di innovativi strumenti di ricerca.

Galleria fotografica