utenti connessi
Oggi è giovedì 9 aprile 2020, 10:00 | Cosa c'è in programma oggi? | E nel Week-end ?

Cappella di Santa Croce

Punto di interesse a Rocca Canavese
 A 39 Km da Ivrea
Dai la tua stella a questa pagina
Per saperne di più
Se ti piace questa pagina, con un click dai una stella: le pagine con più stelle avranno maggiore visibilità, associazioni e attività commerciali riceveranno sconti e promozioni
Devi essere registrato per poter votare
Registrati: è gratis, perchè no?

Tra gli edifici che formano il patrimonio storico – artistico di Rocca Canavese la cappella della Confraternita di Santa Croce occupa un posto preminente in virtù del ciclo di affreschi tardo medievali conservati al suo interno.
L'antica cappella dedicata a San Giovanni Battista risale all'XI e XII secolo quando venne costruita come oratorio connesso al vicino castello, baluardo difensivo della Valle del Malone.[1]
Ancor oggi è visibile sul pavimento una pietra tombale che dava accesso alla cripta, luogo di sepoltura dei feudatari che abitavano nella rocca. La sua denominazione deriva dall'essere stata gestita dalla Pia confraternita di Santa Croce.

Verso la metà del XV secolo, con il consenso dell'allora feudatario, Guido Aldobrandini Biadrate di San Giorgio, la chiesa vide l'ampliamento della sua navata in modo da poter fungere da parrocchiale del paese. Risale agli stessi anni, o poco più tardi, l'avvio del ciclo di affreschi che ornano la volta e la parete di fondo del presbiterio, e parte delle pareti laterali della navata.

La cappella perse rilievo a partire dagli eventi bellici del 1621, quando essa subì notevoli danni, e più ancora dalla costruzione della nuova parrocchiale (terminata nel 1801), sino ad essere sconsacrata e abbandonata al degrado. Come si evince dalla fotografia dell'esterno scattata prima dell'odierno restauro, si stentava a riconoscere la presenza dell'antico edificio religioso. Passata in proprietà al Comune di Rocca Canavese, la cappella ha visto in tempi recenti l'avvio dei lavori di manutenzione, assieme al meritorio restauro dei suoi importanti affreschi.

I lavori si sono conclusi con un radicale restauro conservativo, che ha interessato le strutture in muratura (con l'inserimento di tiranti), le facciate ed il tetto in lastre di pietra posate a secco. L'inaugurazione ufficiale si è tenuta il 22 ottobre 2011 e oggi la cappella, tornata all'antico splendore, è sede di mostre e di altre attività culturali.

Altre fotografie:
Lo sai che vicino a Rocca Canavese puoi:

Fare

    Vedere

      Mangiare

        Dormire

          Cerca cosa fare...
          Vicino a:

          Attenzione

          Previsioni meteo:
          Eventi sponsorizzati:
          LUN
          28
          titoloevento
          Forno Canavese (TO)
          LUN
          28
          titoloevento
          Forno Canavese (TO)
          LUN
          28
          titoloevento
          Forno Canavese (TO)